Prodotti

Prodotti

Prodotti

Nessun altro animale è versatile quanto la pecora.

Svolge nella storia dell’umanità un ruolo importante quale fornitore di latte, carne e lana.

La carne di pecora è una carne più saporita di quella d’agnello che si distingue anche per il basso contenuto di grasso, entrambi sono ricche di sostanze nutrienti e vitamine.


Due volte l’anno (inizio di ottobre e marzo), le nostre pecore vengono tosate. Ogni anno ci danno circa 5-7 kg di lana per pecora. Dopo la cernita, la lana è confezionata in BigPack e portata per il lavaggio e la cardatura. Quando ci torna pulita e profumata è pronta per essere lavorata, ne confezionamo trapunte di lana oppure vien filata durante le lunghe serate invernali.

Da novembre a marzo, offriamo corsi di trapunta e di filatura.

BioSuisse

Carne d’agnello

Carne d’agnello

Carne d’agnello

La carne d’agnello è una carne sana, che contiene molte vitamine, sali minerali e proteine. Asportando tutto il grasso visibile, alla preparazione, si ottiene un contenuto di grassi inferiore al 6,5%, tasso inferiore al tenore di grasso di pollame. La preparazione è molto semplice.

L’agnello porzionato e imballato sottovuoto è ottenibile direttamente in azienda.

Ricetta per stufato d’agnello

Preparazione per 4 persone.

  • 800 g di spezzatino di agnello
  • 1 / 2 cucchiaino di sale
  • pepe nero
  • 4 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 dl di vino bianco
  • 2 dl di brodo
  • 1 scorza di limone grattugiata e il suo succo
  • 1,5 dl panna semigassa per salse
  • 1 mazzetto di prezzemolo tritato

Friggere la carne nell’olio condita con sale e pepe.
Cospargere con la farina e friggere da tutte le parti.
Versare il vino bianco ed il brodo e portare ad ebollizione mescolando.
Aggiungere la scorza ed il succo di limone.
Coprire e far cuocere a fuoco basso per 60 minuti. Mescolare di tanto in tanto.
Aggiungere la panna ed il prezzemolo finemente tritato.
Buon appetito!

Nota: La pentola a pressione riduce il tempo di cottura di 30 minuti.

Lana

Lana

Lana

Pura lana vergine

La lana delle pecore, che è una risorsa rinnovabile, viene utilizzata dall’uomo.
La lana ha la capacità di assorbire l’umidità pari al 33 % del suo peso, maniera superficiale, senza dare l’impressione che sia bagnata.
Grazie al naturale arricciamento della fibra, la lana è un ottimo isolante data l’inclusione dell’aria fra le fibre.
A differenza delle fibre sintetiche la lana ritiene poco lo sporco e gli odori (p.es. sudore) e ha una funzione di pulizia autonoma.

Le nostre pecore vengono tosate due volte all’anno,
dandoci una notevole montagna di lana, che viene lavorata durante l’inverno.


Lana repellente

Grazie alla cheratina, sostanza principale della lana, che decomponendosi emana un cattivo odore, la lana può essere usata quale repellente per allontanare cervi e caprioli da alberi da frutto. A tale scopo basta appendere battufoli di lana sporca sugli alberi da proteggere.

Lana curativa

La pura lana con la lanolina naturale contenuta nel vello è un vero toccasana, sia a livello epidermico per la stimolazione della microcircolazione, come per dolori cronici.

La lana viene posizionata direttamente sul punto dolorante della pelle e legata. In tal modo la lana può lenire molti dolori, come reumatismi, dolori al collo, artrosi, dolori muscolari e nevralgie. Anche il rimedio migliore non può sostituire un medico che è da consultare in caso di disturbo persistente.


Lanolina

La lanolina, il secreto della pecora, viene usata in farmacia e cosmetica, date le sue proprietà idratanti.


Pelli di pecora

Le pelli ottenute dopo la macellazione, vengono inviate per la concia a ditte specializzate, che ci ritornano le pellicce.
Vendiamo pellicce e lana filata a mano dai colori naturali direttamente in azienda.